venerdì 8 febbraio 2013

LOVE BOX, LOVE STORY










Questo amore
Così violento
Così fragile
Così tenero
Così disperato
Questo amore
Bello come il giorno
E cattivo come il tempo
Quando il tempo è cattivo
Questo amore così vero
Questo amore così bello
Così felice
Così gaio
E così beffardo
Tremante di paura come un bambino al buio
E così sicuro di sé
Come un uomo tranquillo nel cuore della notte
Questo amore che impauriva gli altri
Che li faceva parlare
Che li faceva impallidire
Questo amore spiato
Perché noi lo spiavamo
Perseguitato ferito calpestato ucciso negato dimenticato
Perché noi l'abbiamo perseguitato ferito calpestato ucciso negato dimenticato
Questo amore tutto intero
Ancora così vivo
E tutto soleggiato
È tuo
È mio
È stato quel che è stato
Questa cosa sempre nuova
E che non è mai cambiata
Vera come una pianta
Tremante come un uccello
Calda e viva come l'estate
noi possiamo tutti e due
Andare e ritornare
Noi possiamo dimenticare
E quindi riaddormentarci
Risvegliarci soffrire invecchiare
Addormentarci ancora
Sognare la morte
Svegliarci sorridere e ridere
E ringiovanire
Il nostro amore è là
Testardo come un asino
Vivo come il desiderio
Crudele come la memoria
Sciocco come i rimpianti
Tenero come il ricordo
Freddo come il marmo
Bello come il giorno
Fragile come un bambino
Ci guarda sorridendo
E ci parla senza dir nulla
E io tremante l'ascolto
E grido
Grido per te
Grido per me
Ti supplico
Per te per me per tutti coloro che si amano
E che si sono amati
Sì io gli grido
Per te per me e per tutti gli altri
Che non conosco
Fermati là
Là dove sei
Là dove sei stato altre volte
Fermati
Non muoverti
Non andartene
Noi che siamo amati
Noi tu abbiamo dimenticato
Tu non dimenticarci
Non avevamo che te sulla terra
Non lasciarci diventare gelidi
Anche se molto lontano sempre
E non importa dove
Dacci un segno di vita
Molto più tardi ai margini di un bosco
Nella foresta della memoria
Alzati subito
Tendici la mano
E salvaci.







Un tempo qualcuno cantava, o meglio "gridava" l'amore che ti travolge, ti fa soffrire, ma anche sognare. Il suo nome era Jaques Prévert e tu, come lui, hai la possibilità di tradurre il tuo amore in qualcosa di unico ed eterno.
Grazie ad un'iniziativa di LOVE BOX, i lettori di Vanity Fair, gli utenti del sito http://www.VanityFair.it ed i clienti degli stores COIN possono dar sfogo alla loro fantasia e creare un videomessaggio dedicato all'amore.
Partecipa anche tu e ricorda per sempre il tuo San Valentino: scarica da I Tunes o da Google Play l'app gratis LOVE BOX o recati il 9 ed il 10 Febbraio presso gli stores COIN di Milano, Firenze, Roma, Napoli e Catania.
I videos verranno proiettati in un cortometraggio presso gli stores COIN, sul videowall in Piazza V Giornate a Milano e sul sito di Vanity Fair nel giorno degli innamorati.
Non rinunciare a questa occasione;)




Once someone sang, or rather "shouted" the love that overwhelms you, hurts you, but also dream. His name was Jacques Prévert and you like him, you could translate your love into something unique and eternal.
Thanks to an initiative of LOVE BOX, readers of Vanity Fair, site users and customers of http://www.VanityFair.it and of the stores COIN can give free rein to their imagination and create a video message dedicated to love.
Take part of it and always remember to your Valentine's Day: you can download the free app LOVE BOX from I Tunes or Google Play or you can go 9 and 10 February at the COIN stores in Milan, Florence, Rome, Naples and Catania.
The videos will be screened in a short film at the stores COIN, on the video wall in Piazza V Day in Milan and on the website of Vanity Fair in Valentine's Day.
You do not give up on this opportunity;)




Nessun commento:

Posta un commento