giovedì 29 maggio 2014

WOMAN IN PANTS: JUST ONE WAY TO FOLLOW!



Oggi è una di quelle giornate in cui sei oberata di impegni, ma sei felice per esser così occupata. Il sole bacia Roma ed io mi sono svegliata positiva e volenterosa. Mi auguro che anche voi siate altrettanto sereni come me. 
Gli scatti che seguono raccontano ancora un pezzo della mia città, tra Piazza Navona e il bar dove solitamente io e Mary trascorriamo ore a "chiacchierare"!.
Indosso un paio di pantaloni by Terranova, un brand low cost made in italy che non seguivo da tempo. Passando per via del Corso, ho visto dei prezzi strepitosi e ho comprato l'ennesimo pantalone ;) Ho scelto il disegno cachemire ed il blu come colore predominante perché sono uno degli ultimi trends. Devi indossarli con la vita alta e una maglietta all'interno in modo da slanciare la tua figura.  La scarpa bassa di Zara è sempre l'opzione che preferisco ma sono glam anche i sandali. Sono solita, inoltre, abbinare la scarpa con la borsa quando è possibile. Le mini borse sono la mia passione e questa è un regalo che ricordo dolcemente. 
Per parafrasare quel murales One way, io dico: "prendi il coraggio delle tue azioni"!.


















It's one of those days where you're burdened with commitments, but you're happy to be so busy. The sun kisses Rome and I woke up positive and willing. I hope that you are as calm as me.
The shots that follow recount still a piece of my city, between Piazza Navona and the bar where Mary and I usually spend hours " chatting " !!.
I wear a pair of pants by Terranova, a low cost brand made ​​in Italy that is not followed by time. Moving to Via del Corso, I saw great prices and I bought another pants ;) I chose the paisley fabric and blue as predominant color because they are one of the latest trends. These pants should be worn with a high waist and a shirt inside to extend your figure. The flat shoes by Zara I prefer but the heels are also glamorous. I usually match the shoe with the bag when I can and this mini bag is a gift I remember sweetly.
To paraphrase the mural"One way", I say: "take the courage of your actions"!.













venerdì 23 maggio 2014

AFTER THE EVENT AT WHITE GALLERY: PHOTOS AND COMMENTS










Fila chilometrica, poche persone in lista ma molti desiderosi di entrare a tutti i costi: questa è la prima immagine che ho della serata al WHITE GALLERY. Mi sono divertita a guardare i volti delle ragazze fashion victims che attendevano Chiara Biasi e i fashion designers che si salutavamo come "grandi amici". Chiara ha rilasciato un'intervista veloce e ha scattato qualche selfie con le sue followers; indossava una tuta-vestito di jeans (come sapete è di gran moda), tacchi vertiginosi ma senza un accessorio che la valorizzasse. Sarà stata una scelta del tutto personale o dettata dalla comodità ? Devo ammettere che i suoi sandali di Steven Madden erano bellissimi, ma il suo look era troppo minimal per i miei gusti. 
Ho potuto ammirare alcuni vestiti interessanti di couture ed urban come mostrano le foto qui sotto, nonché belle borse e scarpe che avrei comprato volentieri. 
Ho amato molto la musica di Don Joe e apprezzato qualche (sottolineo qualche) outfits, ma poche ragazze avevano un loro stile. Nell'insieme ho avuto una buona impressione, ma avrei anche preferito un fashion show.
Spero che vi piacciono le mie foto qui e su @dropofmood scattate con la mia Mary!!
Indossavo una camicia di cotone con la schiena di seta ricamata, jeans e scarpe nere, una borsa di coccodrillo.


























































So long queue, few people on the list but many of them to enter at all costs: this is the first image that I had at WHITE GALLERY. I enjoyed watching the faces of the fashion victims who trembled to meet Chiara Biasi and fashion designers who greeted as " great friends". Chiara gave an quick interview and took some selfie with her followers. He wore a suit - dress jeans (as you know is currently trendy), high heels but without an accessory that would enhance. I have to admit that sandals by Steven Madden were beautiful but it seemed too minimal look for my tastes.
I could see some interesting couture and urban clothes as shown in the photo below, as well as amazing handbags and shoes that I bought gladly ;)
I really loved the music by Don Joe and enjoyed a few (I stress some) outfits, few girls had their own style. Overall I had a good impression, but I would have also preferred a fashion show.
I hope you like my pictures here and on @dropofmood taken with Mary.
I was wearing a cotton shirt with embroidered silk back, black jeans and shoes, a crocodile handbag.















































































giovedì 22 maggio 2014

NATIV_E WHITE GALLERY ROMA: URBAN COUTURE















Dear followers,
Vi introduco un nuovo argomento che approfondirò nei prossimi giorni: NATIV_E opening party presso la White Gallery. E' l'evento più glam che si svolgerà a Roma : il tema dominante è la fusione tra l'urban style e l'high street couture; il contesto, uno spettacolo di moda e buona musica. La location è libera da ogni conformismo e si ispira allo spazio urbano. L'agenzia Youth Identity  Lab ha curato la direzione artistica dell'evento: saraano presenti Don Joe dei Club Logo, Sbagliato Project e la fashion blogger Chiara Biasi insieme a molti personaggi della movida romana e non, nonché stilisti emergenti.
Vi chiederete il perché della mia partecipazione. Ho aderito grazie alla complicità di una mia cara amica e perché sono assai affascinata da questo modo di vestire. 
Ho scelto per voi qualche foto qualora vogliate avvicinarvi a questo mondo fatto di sperimentazione continua.






















Dear followers,
I introduce to you a new topic I'm going to examine in dept next days: NATIV_E opening party at the White Gallery. It's the most glamorous event in Rome which combines urban style with the high street couture giving rise to a fashion and good music. The location is free from any conformism that is inspired by the urban space. The agency Youth Identity Lab was responsible for the artistic direction of the event: Don Joe the Club Logo, Sbagliato Project and the fashion blogger Chiara Biasi with many characters of Roman nightlife and not, as well as emerging designers.
You may wonder why my participation. I have joined with the complicity of a dear friend of mine and because I'm very fascinated by this kind of wearing.
I have chosen for you some idea of ​​outfits to come closer to this world of continuous experimentation and especially if you take part in this evening.














venerdì 16 maggio 2014

A COLORFUL NOTE IN THE DARKEST AFTERNOON













Martedì scorso ho partecipato ad una mostra d'arte per sensibilizzare la vicenda di Rub Kandy, il quale è stato denunciato per l'istallazione di un'opera su un ponte pedonale di Roma. La scritta in ferro "work will make you free" è stata letta come messaggio nazista. In realtà graffittari e pittori di ogni paese si sono uniti, devolvendo il 50% della vendita delle loro opere a questa causa. 
E' stata una piacevole sorpresa trovare un contesto pieno di giovani artisti che si interessano alla street art
Lungo Via Assisi, dedicata per così dire all'arte (trovi scuole di danza e musica a iosa), Mary mi ha scattato una foto che ho intitolato: a colorful note in the darkest afternoon. In una giornata uggiosa, questa esperienza è stata veramente una nota positiva e sorprendente. 
Indossavo un street wear: lo shorts di Tally Weilly che postai su Instagram @dropofmood, una felpa di Alternative, la borsa e le scarpe che avete visto in altri posts tempo fa. Ho scelto come sfondo un muro giallo per sottolineare nuovamente il mio ottimo stato d'animo. 
Vi consiglio di aggiornarvi sulle promozioni di Tally Weilly perché trovo spesso qualcosa di easy e a poco prezzo per un outfit unico e raro.










Last Tuesday I participated to an art exhibition to raise awareness about Rub Kandy, who was reported for the installation of a work on a footbridge in Rome. The writing in iron "work will make you free " has been read as Nazi message. Graffiti artists and of every country have joined together, donating 50 % from the sale of the work for this cause.
It was a pleasant surprise to find a context full of young artists interested in the street art.
Along Via Assisi which is street dedicated to art (in fact you can find schools of dance and music galore ), Mary I took a picture which I called: a colorful note in the darkest afternoon. In a rainy and dark day this experience was really a positive and surprising note in my life.
I wore a street wear: the shorts by Tally Weilly that I posted on Instagram @dropofmood, a sweatshirt by Alternative, the bag and the shoes that you saw in other posts some time ago. I chose the yellow wall as background to emphasize my good mood again.
I recommend you to update on Tally Weilly's promotions because I often found something cheap and easy to create a unique and rare outfit.





lunedì 12 maggio 2014

PUT THE SHORTS ON AND GO OUT ...








Queste foto sono il frutto di uno dei tanti venerdì sera nei quali io e Mary siamo solite uscire insieme. Un appuntamento obbligato è l'aperitivo nel centro storico di Roma, prima del quale lei mi fa qualche scatto con il mio nuovo outfit. Tra noi non solo c'è un'amicizia, ma anche un comune gusto per il bello e una spiccata creatività che ci sprona a gettarci in nuovi progetti. Infatti, stiamo valutando l'idea di fare un mercatino vintage nel quale esporre vestiti e bijoux. Ovviamente, sarete aggiornati sull'evento al quale non potrete mancare.
Vi chiederete " il perchè della foto con la bicicletta". Volevo deridere le signorine radical chic che la usano ma forse, dietro questo scherno, c'è anche un pizzico di fascino verso quel modo di vestirsi, i locali che frequentano e i quartieri nei quali hanno il privilegio di vivere. 
Venerdì scorso ho indossato il mio shorts nuovo di Zara, che è davvero comfty e chic laddove ci si vuole vestire velocemente ma essere la migliore. Ritengo che con gli indumenti meno attillati si è più raffinati a prescindere dal proprio peso. Il suo colore è grigio tendente al nero e il suo materiale è lyocell, un nuovo tessuto ecologico che assomiglia alla viscosa mischiata con il cotone. Ho deciso di abbinarla con una T-shirt bianca, un must-have di H&M che ho indossato più volte recentemente come le inglesine. Ho comprato quel bracciale da una rigattiere romano perché mi piace molto la bigiotteria americana e da lui ho acquistato anche la borsa a vintage.
Una volta terminato lo shooting, abbiamo continuato la serata allegramente e colgo l'occasione (visto che leggerà il post) di ringraziarla per le foto ;)
Besitos!!

























These photos are the result of one of the many Fridays night when Mary and I usually spend together. A normal appointment is the aperitif in the historic center of Rome, before which she takes some pictures with my new outfit. We're not only friends, but we've also a common taste for the beauty and remarkable creativity that drives us to throw ourselves into new projects. In fact, we are considering the idea of ​​doing a vintage market where we exhibit clothes and jewelry. Obviously, you will be updated on the event to which you can not miss.
Then, we create with just the right location for the shoot, I turn to her and she is proposing a nearly always agree ;)
You may wonder: "why the photo with the bike?". Because I wanted to ridicule the radical chic chic, but perhaps behind this mockery, there is also a hint of glamor to that way of dressing, the locals who attend and the neighborhoods where they have the privilege of live.
Last Friday I wore my new shorts from Zara, which is really comfty and chic if you want to dress quickly, but be the best! I think that less tight clothes are more refined, if you are slim or fat. Its color is gray, almost black and its material is lyocell which is a new eco-friendly fabric and resembles the viscose mixed with cotton. I decided to match it with a white T-shirt is a must-have by H&M I've recently wore several times as the shoes. I bought this bracelet at a roman junk dealer because I really like the American costume jewelry and even vintage bag.
When shooting was finished, we continued the evening cheerfully and I take this opportunity (since it will read the post) to thank you Mary for the photos ;)
Besitos!!













giovedì 8 maggio 2014

SHOPPING LIST: KEEP CALM AND STAY TUNED!



BUONGIORNO!!

Mi auguro che questo sole renda felice anche voi come me ;)
Mi piace proporvi abbastanza spesso una lista cui potete ispirarvi ed oggi ho pensato fosse il momento giusto per farlo. Questi sono alcuni degli ultimi trends che riguardano la primavera:

- il piumino a mezze maniche da indossare di sera quando fa più freddo.
- la gonna, preferibilmente con la stampa fiorata.
- lo shorts ampio di cotone o viscosa, con o senza calze.
- l'orologio vintage (nero e dorato sono i più comprati).
- vestito da sera lungo fin sotto i piedi che slancia la figura.
- accessori con le farfalle (foulard, bracciale ...).

Ma in questa wish list sceglierei come mio preferito:

- IL SECCHIELLO, sempre chic da portare con o senza tracolla e che puoi usare con qualsiasi look.




KAOS






BERSKA











ZARA






CASIO









MANGO








GOOD MORNING!!

I hope that this sun makes you happy like me;)
I like to offer you quite often a list where you can get inspiration and today I've thought it was the right time to do it. These are some of the spring latest trends:

- The down jacket with short sleeves you can wear at night when it gets colder.
- The skirt with the flowered print.
- The large cotton or viscose shorts, with or without socks.
- The vintage watch (black and gold are the most bought).
- Long evening dress under my feet to extend the look.
- Butterflies accessories (scarves, bracelets ...).

But I would choose as my favorite:

- THE BUCKET BAG, it's always chic you can wear with or without shoulder strap that you can use with any look.













MOSCHINO

lunedì 5 maggio 2014

A JUMP INTO THE PHARMACY: FIRMING CREAM, MOISTURIZER AND OIL




Oggi è una giornata frenetica ricca di impegni, ma stamane sono riuscita a far un salto in farmacia per comprare delle cose di cui avevo bisogno. In vista dell'estate, vi consiglio la crema rassodante Guam (fra le più economiche ed efficaci) e un fluido idratante MICRO che attenua i segni della stanchezza e del tempo, di Rilastil, da applicare sul viso struccato senza raggiungere la zona perioculare. Ad essi, ho aggiunto nell'immagine, dei campioni da provare. Fanno parte della linea di Bionike che sono solita usare sia per il corpo, sia per il viso. Inoltre, un olio bio al karité per prevenire le smagliature. Chiaramente questi prodotti sono utilizzabili dalle over 25 che devono cominciare a curarsi, ma le teens possono trovare prodotti adatti alla loro età. 
Don't forget: stay cool and take care!


















Today is a busy day but this morning I've came round to the pharmacy to buy some things I've needed. In view of the summer, I recommend you the firming cream by Guam (among the most cost-effective) and a fluid moisturizer MICRO that reduces signs of fatigue and time by Rilastil to apply on cleansed face without reaching the eye area. I added to them, the image of the samples that you can try. They are part of the line Bionike that I usually use for the body and for the face. Then, a bio-oil to prevent stretch marks. Clearly, these products are just for the only over 25 who need to begin to heal, but the teens can find ones more suitable for their age.
Do not forget: stay cool and take care!






domenica 4 maggio 2014

PIMPLES ADIEU: A FRIEND'S OF MINE SECRET JUST FOR US!!



Orrore: un brufolo in faccia!!!

Svegliarsi la mattina e trovarlo sul nostro volto, non è il massimo delle nostre aspettative. Dal momento che c'è una soluzione a tutte le cose, vi dico quali possono essere i rimedi efficaci per curarlo. Quante volte avete sentito parlare di dentifricio? A me è capitato di usarlo ma non ho ottenuto grandi risultati; più efficace è stato il limone spremuto che mi ha tolto il rossore e l'ha seccato velocemente. Usando il cotton fioc, applicate il limone assoluto sulla parte lesa e contate fino a 10 perché il bruciore sarà terribile ... scherzo, è sopportabile ;)
Prima di tutto dobbiamo ricordarci di bere molto, curare l'alimentazione, assumere la vitamina A; B6; C, detergere la pelle: piccole abitudini e riti a fine giornata! 
Il link che aggiungo ora, però, è una novità rivelata da una mia amica: applicando le gocce per gli occhi sopra il brufolo, puoi rimuovere il rossore. 
























Horror: a pimple in my face!!!

Waking up in the morning and find it on our face, it is not the full extent of our expectations. Since there is remedy for all things, I tell you what can be some effective cure. How many times have you heard of toothpaste? I used it but without great results, the most effective was the lemon juice that I took away the redness and dried up quickly. Using the cotton swab, apply the absolute lemon on the injured party and count to 10 because the burning will be terrible if the pimple is inflamed ... I'm joking, it is bearable ;)
You also can use it to remove stains of any kind on your skin.
First of all, we must say: to drink a lot, take care of the power supply, take the vitamin A; B6 ; C , cleansed skin: small habits and rituals at the end of the day!
The link I've added now, is something new that a friend of mine told me: applying eye drops on the pimple, you can remove the redness.