martedì 30 giugno 2015

VINTAGE HEADBANDS BY SLOWLY



Giugno è finito ma l'estate è appena iniziata. 

Il "mio Giugno romano" termina con Castel Sant'Angelo illuminato dai fuochi d'artificio, l'arrivo di un caldo africano e l'esperienza come kids teacher che mi ha fatto riscoprire una delle mie velleità. E' stato un mese intenso: molti cambiamenti hanno generato gioie ed inquietudini ma anche progetti che spero di realizzare a breve. 
Dopo un lungo week-end di sole e riposo, però, ritorno al mio ruolo di blogger e mi appresto a parlarvi di una giovane ragazza. Registrandomi in Depop, infatti, ho iniziato a vendere i miei vestiti di seconda mano e ho scoperto nuovi designers come lei. 
Mi ha colpito il suo monito Take it slowly, una filosofia di vita controcorrente rispetto al mood metropolitano cui siamo abituati e soprattutto l'arte del hand made di cui sono fautrice da tempo. Vi ricordo, per chi non lo sapesse, la mia attitudine nel personalizzare T-shirts e accessori con materiali vintage che provengono da una vecchia merceria e dai bauli della nonna. Scrivere come creare caratterizzano, quindi, la mia persona e non credo mi possano mai abbandonare. Sono, infatti, sempre pronta a cimentarmi in qualcosa che sia fortemente creativo e a parlare di giovani talenti che con poco realizzano qualcosa di speciale. 
Questa ragazza, che non ho avuto ancora il piacere di conoscere dal vivo, ha un gusto vintage molto spiccato. Mi piace come sceglie i tessuti, come abbina i colori e quel modo personalissimo di condividere le foto nel suo blog e in Depop. Presenta ogni cosa sullo sfondo bianco di una foto appena scattata, come ad asserire "se vi piace, io sono qui; altrimenti io continuo a prescindere dal guadagno!". Sono queste le persone che ammiro, quelle che non si aspettano nulla e che hanno  dentro un grande fuoco della creatività.
Le foto che vi mostro sono state prese dal suo sito che vi invito a visitare: www.slowly.tictail.com
Le rivolgo un in bocca al lupo e i miei più sentiti complimenti per le fasce e i turbanti: SONO FAVOLOSE!!!!! 





















June is over but summer has just begun.

"My Roman June" ends with Castel Sant'Angelo illuminated by fireworks, the arrival of an African heat and the experience as a kids teacher that made me discover gain one of my ambitions. It has been a busy month: many changes have generated joys and anxieties, but also projects that I hope to achieve soon.
After a long weekend of sun and rest, I return to my role as blogger and I am going to tell you about a young girl. By registering in Depop, in fact, I started to sell my second hand clothes and I found out new designers like you.
I have appreciated her warning Take it slowly, a philosophy of life against the tide metropolitan mood which we are accustomed and especially the art of hand made I have long been an advocate. I remind you my attitude to customize T-shirts and accessories with vintage materials that come from an old haberdashery and the trunks of the grandmother. Writing and creating feature my person and I do not think they could ever leave me. I am always ready to experience something that is highly creative and speak to young talents with little realize something special.
This girl, that I have never met, has a very strong vintage taste. I like how she chooses the fabrics, matches the colors and the personal way to share photos in her blog and in Depop. She presents everything on the white background of a picture just took, as to assert "if you like, I'm here; otherwise I continue regardless of the gain." These are the people I admire, who do not expect anything and have such a great fire of creativity.
The photos that I show were taken from her website. I invite you to visit it: www.slowly.tictail.com
I give her a good luck and my warmest congratulations for the headbands and turbans: THEY ARE FABULOUS !!!!!













Nessun commento:

Posta un commento