lunedì 5 ottobre 2015

UPSTAIRS ... DOWSTAIRS







OTTOBRE                                                                                    ROMA 5 - 10 - 2015

Ottobre
note di marrone e giallo
sulle strade.

Vento pendente
sulle rime

di una poesia 
fallace

di una gioia
mite.



Ho lasciato qui una poesia per voi, per il nuovo mese che é arrivato. Spero vi piaccia e vi invito a leggere le altre che ho scritto nel mio profilo Instagram: @dropofmood
La vita sfugge, è un continuo salire e scendere senza sapere dove e quando ci si fermerà: upstairs ... dowstairs è la trama del nostro film, il destino cui tende l'essere umano quando affronta il suo percorso esistenziale. In realtà nulla mi spaventa e tutto mi affascina, perfino la mia città. Così grande per estensione, così piccola quando la si osserva nel dettaglio: scorci fatti di chiese e scalinate, edere che coprono palazzi, caseggiati popolari, vie illuminate di notte, immondizia ai lati delle strade, gente che si diverte, barboni, ubriaconi, un fiume che passa sotto e porta con sé la vita di tutti. Tutto si alterna e si compensa in una bolla di confusione, che si perde nei meandri del nostro subconscio. 
Mi tacciano di "poetica", mi piace esserlo: lo ammetto. Mi piace guardare la vita sognando, ma al contempo amo anche affrontarla pragmaticamente. Un paradosso che sussiste, credetemi. Come dovete credermi quando vi dico che sono pazza per la moda, ancor più nel creare outfits. Sono felice perché ricevo dai miei followers richieste di consulenza; infatti ieri ho consigliato ad una giovane ragazza sudamericana come orientarsi nella scelta di brands italiani. Mi chiedeva, infatti, quali si occupassero della spedizione all'estero, abitando lei a Londra. Qualora necessitiate di un suggerimento, scrivetemi nella posta del mio blog: dropofmood@gmail.com. Vi aspetto numerosi come nei socials e rinnovo il mio ringraziamento!
Tornando al discorso outfit, questo è ciò che vi mostro oggi:


- vestito / camicia di H&M 
- camicia di Subdued 
- collant londinesi
- borsa con frange di H&M
- bijoux handmade 
- anello di BrandMelville
- shoes di Chiarini Bologna 
- makeup di Gosh






































I left here a poem for you, for the new month has arrived. I hope you enjoy it and I invite you to read the other poem that I wrote in my profile Instagram: @dropofmood.
Life escapes, is a continuous climb up and down, we don't know where and when will stop: upstairs ... dowstairs is the plot of our film, the fate toward which the human being when the faces in the face. Actually nothing frightens me and fascinates me everything, even my city. So great for extension, so small when it's viewed in detail: glimpses facts of churches and staircases, ivy covering palaces, tenement, lighted streets at night, garbage on the roadside, people having fun, bums, drunks, a river that passes under and carries with it the lives of all. All alternates and is offset in a bubble of confusion, which is lost in the depths of our subconscious.
They silenced "poetic," I like to be, I admit. I like to look at life dreaming, but deal with it pragmatically. A paradox exists, believe me. As you must believe me when I tell you I'm crazy for fashion, even more in creating outfits. I'm happy because I get from my followers requests for advice; in fact, yesterday I advised a young girl in South America as guidance in the choice of Italian brands. He wondered, in fact, which is occupied shipment abroad, living in London. Should you have a suggestion, please write in the blog post: dropofmood@gmail.com. We expect many as in socials and I thank you again !!
Coming back to the outfit, this is what I show you today:


- Dress / shirt by H&M
- Shirt by Subdued
- Tights from London
- Fringed bag by H&M
- Handmade jewelry
- Ring by BrandMelville
- Shoes by Chiarini Bologna
- Makeup by Gosh

Nessun commento:

Posta un commento