mercoledì 22 giugno 2016

FLOATING TRIANGLE SHIRT AT GHETTO







Perché se ti guardi attorno, tutto scorre veloce e si racchiude in un sogno. Questo il pensiero domenicale che allevia la mia settimana lavorativa da prof e che fa dimenticare ogni paturnia.
Ho iniziato dal Teatro Marcello, per poi arrivare nel quartiero ebraico, che menziono spesso nel mio profilo Instagram @dropofmood. 
Indossavo un outfit, made in Via Sannio. Sabato scorso, infatti, lì ho incontrato Sara. Abbiamo trascorso una mattinata piacevole ed ho acquistato qualcosa di veramente carino: una camicia di seta con dei piccoli triangoli fluttuanti, una gonna stretch color tortora ed un anello indiano con una bellissima pietra verde che fascia le mie dita affusolate. Inoltre, ho scelto come borsa, una rossa di pelle vera. Il matching nero, rosso e grigio è vincente, che ne pensate?!
Spero vi piaccia. 
Attendo numerosi commenti nei socials.
Baci.


























Because if you look around, everything runs fast and is enclosed in a dream. This Sunday thinking that relieves my working week by prof and that makes you forget every pain.
I started from the Teatro Marcello, before arriving in the Jewish district, which I often mention in my profile Instagram @dropofmood.
I wore an outfit, made in Via Sannio. Last Saturday, in fact, there I met Sara. We spent a pleasant morning and I bought something really nice: a silk shirt with floating small triangles, a stretch taupe color skirt and an Indian ring with a beautiful green stone that wraps my thin fingers. In addition, I have chosen as a bag, a red leather. The matching black, red and gray is a winner, what do you think about it?!
Hope you like it.
Expect many comments in socials.
Kisses.

Nessun commento:

Posta un commento