venerdì 28 aprile 2017

Tao: designers and bloggers




Care / i followers, perdonatemi per l'assenza. Mi auguro che vi sia un pò mancata, voi moltissimo! 
Come vi ho sempre detto, io non posso scrivere senza ispirazione. Ho avuto bisogno di una pausa per tornare più carica che mai. 
Anzitutto vi ringrazio di seguirmi numerosi in Fb come in Instagram e di apprezzare le foto che scatto. 
Oggi vi parlo di un evento, cui ho partecipato tempo fa. Sono certa che ne sarete colpite, io ne ho un piacevole ricordo.
Sabato 4 Marzo ho preso parte ad una sfilata, nella quale designers e bloggers mostravano il loro meraviglioso talento e lavoro.
Il filo conduttore della serata era il Tao, reinterpretato individualmente e con molta originalità: abiti aerei, stampe colorate e borse che rappresentavano lo Yin ed lo Yang hanno allietato i nostri occhi.
Sono rimasta colpita anche dall'organizzazione presso l'OS CLub, un locale che avevo conosciuto in un'altra occasione. Ottimo il buffet, la scelta dei sound tracks e della presentatrice, che ha accompagnato col sorriso tutta la serata.
Rivolgo un ringraziamento particolare al team di Stylebook.it da loro ricevuto, con l'augurio di incontrarci presto.
Di seguito una serie di foto scattate con la mia amica Lory, compagna di serate fra "bollicine" e risate ;)
Per maggiore info, visitate il sito web sopra indicato.
Buona serata a tutti e un abbraccio.



Dear followers, forgive me for the absence. I hope that you missed me a bit, you very much!
As I always said, I can not write without inspiration. I needed a break to return more charged than ever.
First of all thank you to follow me on Fb and Instagram and appreciate the photos I snap.
Today I speak about an event which I attended recently. I am sure that you will be affected, I've a pleasant memory.
Saturday, March 4 I took part in a fashion show, in which designers and bloggers showed their wonderful talent and work.
The wire conductor of the evening was the Tao, reinterpreted individually and with a lot of originality: aerial dresses, colorful prints and bags representing the Yin and Yang that have gladdened our eyes.
I was also impressed by the organization at the OS Club, a local whom I had met on another occasion. Excellent buffet, choice of sound tracks and presenter, who accompanied with a smile all evening.
I extend a special thank you to the team Stylebook.it received from them, with the hope to meet you soon.
Following a series of photos taken with my friend Lory, companion evenings with "bubbles" and laughs ;)
For more info, visit the website above.
Good evening to all and a hug.

















domenica 15 gennaio 2017

DIVE IN THE BATHTUB: USE A GOOD SHOWER GEL AND SKIN CREAM!



Giorni gelati, influenza che va e viene: che noia questo inverno! Non credete? Per fortuna, le giornate si sono allungate e mi sembra tutto meno triste.
Oggi mal di gola, domani? Io indosso uno sciarpa ed un cappello di lana, il mio volto si vede a malapena. Non riesco affatto a tollerare questo freddo polare. Nel frattempo, invoco però, la neve per un lunedì a casa, invece di andare a lavoro.
I miei amici che abitano al nord, hanno avuto il piacere di vedere questo meraviglioso spettacolo.
Non ci resta che attenderla a Roma, che possa cadere abbondante ;=) 
Questa domenica, vi parlo del regalo che ho ricevuto per la Befana e che consiglio a tutte le appassionate di beauty e a chi non sa mai cosa regalare alla propria fidanzata. 
Miss Princess di Pupa è un cofanetto che racchiude un doccia schiuma e una crema per il corpo che lascia la pelle liscia e assai profumata. 
A me piace molto la vaniglia, per cui ho apprezzato la scelta di una profumazione dolce.
Ogni volta che mi faccio la doccia, mi sembra di sembrare poi, un pasticcino.
Un altra novità è la confezione, che io utilizzo, come porta tutto. Avete visto quanto è bella?
sembra un contenitore di macarons. Potreste, infatti, usarla per gli smalti o per il trucco. 
Con la modica cifra di 20 euro circa, farete un figurone ;=) 
Buona domenica e buon relax.
Un felice inizio nuova settimana all'insegna della positività.
Take care e, visto le note proprietà afrodisiache, un piacevole bagno a tutti <3 







Iced days, flu that comes and goes: how boring this winter! Do not believe? Fortunately, the days are getting longer and it all seems less sad.
Today sore throat, tomorrow? I wear one scarf and a wool hat, you can barely see my face. I can not tolerate all this bitter cold. In the meantime, I invoke the snow for a Monday at home, instead of going to work.
My friends who live in the north of Italy, have had the pleasure to see this wonderful show.
We just have to wait it to Rome, may fall abundant ; =)
This Sunday I speak of the gift I received for the Epiphany and that I recommend to all the passionate and beauty to those who never know what to give to his girlfriend.
Miss Princess Pupa is a box that contains a shower gel and a body lotion that leaves the skin smooth and very fragrant.
I really like vanilla, so I appreciated the choice of a sweet fragrance.
Every time I take a shower, then I think I look like, a pastry.
Also new is the packaging, which I use as door everything. Have you seen how beautiful she is?
It looks like a box of macarons. It could, in fact, use it like a box for the nail polish or make-up.
With the modest sum of about 20 €, you will make a great impression ; =)
Good Sunday and relaxation.
A happy start new week full of positivity
Take care and, given the known properties of an aphrodisiac, a nice bathroom at all <3














domenica 8 gennaio 2017

NOT THAT KIND OF GIRL!






Questo mese mi ha regalato emozioni inaspettate e indelebili: soddisfazioni, sorprese e dimostrazioni d'affetto ricevute. E' stato il mese delle feste natalizie, dell'anno nuovo e dei viaggi.  E' stato, soprattutto, un inizio positivo. Non riesco a capire cosa stia succedendo dentro di me, ma tutto è un divenire. Un giorno decido di riposare, il giorno dopo ho un'insaziabile voglia di occupare ogni secondo del mio tempo libero.
Visitare Milano è stato fondamentale per capire che a Roma non siamo affatto attenti alla moda,  sebbene ci siano negozi in bellissime strade. Non cambierei mai Via del Babuino con Via della Spiga, un vicolo corto con quattro addobbi. 
Mi ha fatto piacere incontrare Thomas Damiani di Virgin Radio, con il quale ho pranzato allegramente e che spero di incontrare presto. 
Milano è una città molto lontana dal mio gusto personale, asettica e fredda. La grande educazione delle persone è solo parvenza, nasconde distacco e poca simpatia. 
Per quanto abbia incontrato commesse educate, non ho dato sfogo completamente al mio shopping compulsivo. Ho, però, acquistato un cappotto di Banana Republic che vi mostrerò presto. 
Al contrario, Napoli mi ha adottato. Non so come esternarvi la mia felicità, ma è tale, che so che la magia di questa città rimarrà nel mio cuore per lungo tempo. Desidero così tanto tornarci, che organizzerò a breve un'altra gita. Mi piacerà, stavolta, dal punto di vista della moda. Mi hanno detto che si compra bene e la vita è meno costosa rispetto a Roma.
Tra una gita e l'altra, il mio amico fotografo Rouzbeh mi ha scattato qualche foto.
Indossavo brands low-cost: la gonna e il giacchetto di pelle di Terranova, le scarpe di Chiarini Bologna, i calzini di Calzedonia, il cappello di Zara, il maglione di Americanino e la borsa di Double Agent Usa.













This month has given me unexpected and unforgettable emotions: satisfaction, surprises and affection received. It was the month of the Christmas holidays, New Year and travel. It was, above all, a positive start. I can not understand what's going on inside me, but everything is a becoming. One day I decide to rest, the day after I have an insatiable desire to occupy every second of my free time.
Visiting Milan was crucial to understand that in Rome we are not fashion conscious, although there are shops in beautiful streets. I would never change Via del Babuino with Via della Spiga, a short lane with four decorations.
I was pleased to meet Thomas Damiani of Virgin Radio, with whom I dined happily and I hope to meet soon.
Milan is a city far away from my personal taste, sterile and cold. The great education of the people is just appearance, hides detachment and little sympathy.
As he met with polite orders, I have not completely given vent to my compulsive shopping. I have, however, purchased a Banana Republic coat that I will show you soon.
On the contrary, Naples has adopted me. I do not know how show my happiness, but this I do know that the magic of this city will remain in my heart for a long time. I want so much to go back to, I think, I will arrange another short trip. I love it, this time, from the fashion point of view. They told me that you buy well and life is less expensive than in Rome.
Between a trip and another, my friend Rouzbeh photographer took me some pictures.
I wore the low-cost brands: the skirt and jacket of leather by Terranova, the shoes by Chiarini Bologna, socks by Calzedonia, the hat by Zara, the sweater by Americanino and bag by Double Agent Use.